Home I libri di Daniela Cosa c'è nel sito I nostri libri Info Contatti

scritto da yanez il 16 set 2008

 Mi hanno portato un bel patè di fegato d’anatra una vera squisitezza.

 

bottiglia di chablisNon avendo a disposizione il Sauternes che i francesi abbinano con il patè di fegato, abbiamo aperto una bottiglia di Chablis Saint Pierre di Albert Pic del 2006. Avevo già assaggiato questo produttore qualche tempo fa e mi era piaciuto, il 2006 è ancora migliore!

Dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, di buona struttura, ben equilibrato, acidità ammorbidita quanto basta per compensare i 12 gradi dichiarati in etichetta, profumi decisi e molto persistenti, tipici dello Chardonnay dell’alta Borgonga  come banana, mela verde, acacia  ma soprattutto i caratteristici sapori minerali di questa zona ai confini  con l’area dello Champagne. E’ un vino che può reggere qualche altro anno di invecchiamento se ben conservato, e ci riproponiamo di riassaggiarlo tra un paio d’anni. E’ costato 20 euro,   ma se li merita tutti ! Da assaggiare  assolutamente !!!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (non ancora votato)
Loading...Loading...

1 Commento a “il patè e lo Chablis”

  1. manuele scrive:

    il sito e’ bellissimo!!

Lascia il tuo commento